Come fa “Garden City” a Singapore a gestire i propri rifiuti domestici?

Le risorse territoriali di Singapore sono estremamente scarse,

In questo posto dove il pollice di terra vale un oro

Come si gestiscono i rifiuti domestici prodotti nel paese?

 

Singapore è conosciuta come la “città giardino” nel mondo.Con la crescita della popolazione e la crescente quantità di rifiuti domestici, come smaltire correttamente i rifiuti è una questione importante che riguarda la città di Singapore.

 

Losmistamento di rifiuti diSingaporeètutto su volontario?

A Singapore, è famoso per le sue severe leggi e regolamenti.È chiaro che i premi e le punizioni possono essere chiaramente definiti: ha una punizione chiara e severa per camminare per strada, sporcare, vietare il fumo, mangiare in metropolitana … Ma non c’è punizione per la classificazione dei rifiuti, e tutto dipende dalla volontarietà .Anche la cosiddetta classificazione è semplicemente una combinazione di materiali riciclabili e non riciclabili.

 

È possibile?

La risposta data dall’Agenzia nazionale dell’ambiente di Singapore è stata molto semplice: non vogliono aumentare gli obblighi dei residenti attraverso lo smistamento dei rifiuti e sperare che tutti possano prendere l’iniziativa per fare protezione ambientale e per la propria casa.Nonostante questo, il governo di Singapore ha fatto del suo meglio per ridurre la quantità di spazzatura.A Singapore, lo smaltimento dei rifiuti si basa sul “principio 3R”, che è Ridurre, Riutilizzare e riciclare, compresa la riduzione della generazione di rifiuti dalla fonte e il riciclaggio della spazzatura il più possibile.

Come gestire i rifiuti domestici prodotti nel paese?

Per risolvere questo problema, il governo ha pensato a vari metodi.Infine, costruiscono una vera e propria “isola” che è la prima discarica offshore ecologica al mondo.Questa isola è diventata anche una popolare attrazione turistica;thislandfillis appositamente progettato da ingegneri e ambientalisti dell’Agenzia nazionale per l’ambiente di Singapore (NEA).

 

Singapore ha una popolazione di circa 5,61 milioni.In media, il paese produce circa 0,86 chilogrammi di spazzatura per persona al giorno.Questa spazzatura viene smaltita e trasportata in una discarica marina.La discarica di Semakau è la prima e unica discarica di Singapore situata al largo delle isole meridionali di Singapore.Copre un’area totale di 3,5 chilometri quadrati e ha una capacità di 63 milioni di m³.Per creare lo spazio necessario per la discarica, è stata costruita una roccia perimetrale di 7 km per racchiudere una parte di mare tra Pulau Semakau e Pulau Sakeng.I materiali solidi di scarto, dopo essere stati adeguatamente segregati, vengono inviati agli impianti WTE per l’incenerimento.

Come funziona?

La quantità di rifiuti prodotti a Singapore è di circa 17.000 tonnellate al giorno, di cui il 56% viene riciclato.I rifiuti che non possono essere riciclati vengono spediti per l’incenerimento e i materiali non combustibili sono pieni di terra.Attualmente ci sono quattro infrastrutture per lo smaltimento dei rifiuti con una capacità di incenerimento di 6.900 tonnellate al giorno.Dopo l’incenerimento, saranno prodotte 1.600 tonnellate di cenere che saranno trasportate alla discarica di Pulau Semakau per la discarica.

 

Il tempo di incenerimento è di circa 45 minuti a 90 minuti.Il calore generato dall’incenerimento sarà recuperato e generato, di cui il 20% verrà utilizzato dalla fabbrica e il restante 80% sarà integrato nella rete.Questo potere può soddisfare la domanda di elettricità del 3% di Singapore.Il volume di spazzatura dopo l’incenerimento viene ridotto del 90% e vengono raccolte le immondizie e i rifiuti incombustibili.

 

A Singapore, l’ambiente circostante l’incenerimento dei rifiuti non è stato distrutto e anche la tecnologia di discariche di Singapore merita di essere appresa.Pulau Semakau è un’isola artificiale piena di spazzatura.Sotto questa isola artificiale è come un parco, sono sepolti quasi 10 milioni di tonnellate di rifiuti bruciati.A causa del successo della protezione ambientale, è diventata una popolare attrazione turistica.

 

Non essere all’altezza della reputazione di “Città Giardino”!!!

Singapore non è il primo paese ad utilizzare la bonifica per smaltire la spazzatura.A differenza di altri posti, la modalità operativa a Singapore, Pulau Sakeng e Pulau Semakau, è quella di costruire terreni per la spazzatura mentre si costruisce l’eco-turismo.Ulteriori informazioni sulla ricerca ecologicamente rilevante e sul contenuto relativo all’ecologia sono esposte sull’isola, attirando molti turisti e ricercatori famosi.Grazie alla riuscita soluzione al problema dello smaltimento dei rifiuti solidi in tutti i paesi del mondo, Pulau Semakau ha ricevuto elogi da tutte le parti.L’Agenzia nazionale di protezione ambientale di Singapore stima che la Discarica di Pulau Semakau possa essere utilizzata almeno fino al 2045.